XZGC Bassa Sandali Femmina Punta esposta Scarpe Piatte 34 EU Nero Orden Pre En Venta Venta Barata De Bajo Costo Estilo De Moda La Venta Venta Elección 2018 Unisex Línea Barata vBxhSc

SKU832920954
XZGC Bassa Sandali Femmina Punta esposta Scarpe Piatte, 34 EU, Nero
XZGC Bassa Sandali Femmina Punta esposta Scarpe Piatte, 34 EU, Nero

Ultime dal Comune

Menu

Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - ANPI Barona Milano.

10 novembre 2012

Cari amici antifascisti, Sneakers rosse per donna Lotto Descuento En El Precio Más Barato Calidad Superior De La Venta Barata Barata De Calidad Superior En Línea LnhaTDH6E6
.Mi sembra che descriva il problema di cui voglio parlarvi in maniera sintetica e persuasiva.Il 30 aprile del 2008 Gianfranco Fini venne nominato Presidente della Camera dei Deputati .
La mattina dopo telefonai a Laura Seghettini (Classe 1922 – Comandante Partigiano) per esprimerle il mio disappunto, la trovai affranta, mi confessò di aver dormito poco e male e che la notizia l’aveva gettata in uno stato di prostrazione, mi disse che nessuno poteva capire come lei e i suoi compagni di lotta come potevano sentirsi all’idea che un ‘fascista’ sedesse su quella poltrona, che era costata così tanto a loro che avevano fatto la Resistenza e soprattutto a quelli che avevano perso la vita in quella guerriglia.
Qualche giorno fa ho telefonato a Renato Lori (Classe 1924 – Partigiano), abbiamo parlato di questa lettera che volevo scrivervi, dei giorni assurdi che stiamo vivendo, fra commemorazioni di nefaste marce (su Roma), delle immagini del funerale di Pino Rauti con tutte quelle inaccettabili mani stese per i saluti romani, di questa vergognosa manifestazione indetta per il 10 novembre .
Renato mi ha regalato un suo ricordo che voglio condividere. Nel ‘62 era a Roma durante la campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Comunale della città. Pino Rauti, per sostenere la sua candidatura, noleggiò un piccolo aereo che sorvolò la città con attaccato uno striscione di quelli che si vedono in estate al mare con la pubblicità.
La frase era: .
Sto leggendo un libro:
(Luciano Bolis – antifascista e partigiano – Il mio granello di sabbia, Einaudi).
Dall’introduzione:
Io abito a Parma , città Medaglia d’Oro per la Resistenza . Tre anni fa alcuni cittadini (in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea, Associazioni Partigiane e quartiere Montanara) hanno ideato uno spettacolo teatrale per le vie del quartiere che si intitola “ Passeggiate Partigiane ” e io ho avuto la fortuna di partecipare all’allestimento della prima edizione (viene ripreso tutti gli anni). In quel quartiere molte vie sono dedicate a combattenti e caduti della Resistenza. La struttura è semplice: un serpente di bambini o ragazzi (lo spettacolo è rivolto alle scuole elementari e medie) si snoda per le strade accompagnato da tre attori e una fisarmonicista. Una via Crucis con tappe a ogni cartello di strada intitolata ad un partigiano, la lettura di una breve biografia, poi la narrazione di un episodio di lotta ; fra una storia e l’altra, durante il cammino, la musica accompagna il piccolo corteo che arriva in via Mario Jacchia (Partigiano, Medaglia d’Oro al valore militare 1896-1944) dove, tuttora, c’è la sede di Casa Pound .Poi si prosegue fino al parco intitolato a Pio Montermini (Comandante Partigiano, Medaglia d’Argento al vm 1919- 1993), qui su una panchina, all’ombra di una grande pianta, i piccoli studenti incontrano un partigiano o una partigiana. Dopo una breve presentazione, i ragazzi fanno delle domande. Una struttura semplice ed efficace. Quelli che il giorno prima erano solo cartelli di strade diventano memoria di protagonisti di gesta leggendarie , poi il ricordo si incarna negli anziani e i bambini hanno quindi l’opportunità di incontrare un testimone della nostra storia recente. Certo i testimoni sono destinati, per limiti di età a lasciarci, quindi, se qualcuno vuole approfittare dell’idea e riproporla nella propria città, non ci sono problemi, fatelo pure.
Ecco, io volevo arrivare proprio qui. Possiamo dire: basta! no! è ora di finirla! Non se ne può più di saluti romani! chiudiamo le sedi di Casa Pound! E’ incredibile che manifestazioni palesemente incostituzionali come queste vengano consentite!
Dobbiamo dirlo tutti i giorni, riaffermarlo, manifestarlo. Ma possiamo anche fare di più. Dobbiamo trasmettere il nostro antifascismo , dobbiamo lasciarlo come eredità ad altri, divulgarlo. Ognuno di noi, rispetto al ruolo che ricopre nella società, ha molte occasioni per farlo. Credo che si tratti di cose anche molto semplici: un libro da leggere, un film da vedere, un quadro da mostrare, uno spettacolo teatrale da vivere, una poesia da recitare, due chiacchiere da fare, beh! Possiamo andare avanti all’infinito nella costruzione del nostro antifascismo. Ognuno nella propria sensibilità può trovare il suo mezzo, , come scrisse Pasolini
– Luciano Bolis si è strappato le corde vocali per non tradire i suoi compagni, adesso, è ora che noi facciamo sentire la nostra voce.
Invia tramite email Postalo sul blog Condividi su Twitter Condividi su Facebook Condividi su Pinterest

Falsa Precio Barato Tamaris Sandali donna Verde verde Confiable Para La Venta Mejor Precio Al Por Mayor Barata Espacio Libre En Línea Amazon Venta Barata Última 8QwG8

Materie

Rifiuti

Benvenuto - Apri

BENVENUTI IN LEXAMBIENTE

Questo sito offre gratuitamente una costante informazione su tutto ciò che riguarda il diritto dell'ambiente. Il sito si basa sul libero scambio di informazioni ed il materiale fornito proviene dal curatore e dagli stessi frequentatori. Lexambiente non vende nulla, non è collegato con studi legali o di consulenza, non offre altro che informazioni ed opera in piena libertà anche in collaborazione con Legambiente ed altri Enti ed associazi oni. La collaborazione è aperta a tutti e il materiale pubblicato in questo spazio è liberamente utilizzabile per fini non commerciali a condizione che venga citata la fonte: Lexambiente - www.lexambiente.it

". That is a daily up-to-date review on Law and Environment. It contains all the latest issues of italian legislation and jurisprudence on environment, as well as reviews and records of articles published on law magazines and links. We welcome also in a proper place all the "readers" contributions as articles, letters, opinions, suggestions - in foreign languages as well - with regards to the defence of Environment. You can get into communication with us through the e.mail address. Have a nice surfing!

ALTRE INFORMAZIONI PER INIZIARE

Welcome newsletter feed RSS collaborazione cercare uno o più documenti
Benvenuto! Apri

LEXAMBIENTE.IT Rivista giuridica a cura di Luca RAMACCI ISSN 2499-3174

Rifiuti. Responsabilità del detentore

Responsabilità del detentore dei rifiuti per il corretto smaltimento: le novità legislative confermano gli obblighi di controllo

di Luca PRATI

La divisione giurisprudenziale sul produttore di rifiuti quale garante del corretto smaltimento

E’ noto il dibattito esistente in giurisprudenza e dottrina circa l’esistenza di una “posizione di garanzia” del produttore del rifiuto in relazione al corretto smaltimento; c on l’espressione posizione di garanzia si indicano infatti quelle situazioni a cui l’ordinamento collega l’obbligo di impedire un determinato evento dannoso (che può anche consistere in unreato commesso da altri, che il garante ha l’obbligo di impedire, ex art. 40 cpv. del c.p.). Le posizioni di garanzia si suddividono generalmente in posizioni diprotezione e controllo. Quelle di controllo (tra cui rientrerebbe quella del detentore e/o produttore dei rifiuti) si esprimono tipicamente negli obblighi di vigilanza collegati a rapporti di cura e custodia di soggetti o situazioni che possano costituire fonte di pericolo per beni giuridici altrui, nonché negli obblighi di vigilanza correlati alle attività di impresa [1] .

Precio Muy Barato Adidas Lite Racer BambinoRagazzo Nuevo Y De Moda Envío Libre Con Proveedor Más Grande Mejor Vendido qvse8ns
Angelo Campolo
10:00
VILLAFRANCA TIRRENA, Piazza Graziella Campagna

“Zero Tour” a Villafranca Tirrena

"Zero Tour", mostra e test di veicoli elettrici a cura di Newtron Grouppresso Villafranca Tirrena - Piazza Graziella Campagna

10:30
GESSO, Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani

Visita guidata al Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani

Dalle ore 10:30 alle ore 12:30, visite guidate al Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani di Gesso (Messina)

11:30

Forum sullo spettacolo teatrale "I bambini della notte" di Angelo Campolo, a cura dellaConsulta Giovanile di Villafranca Tirrenae dell'AssociazioneRivivere a Colori Saponara - ANPAS, presso la sede ANPAS di Saponara

Rivivere a Colori Saponara – ANPAS
Angelo Campolo
15:30
GESSO, Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani

Visita guidata al Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani

Dalle ore 15:30 alle ore 17:30, visite guidate al Museo Cultura e Musica Popolare dei Peloritani di Gesso (Messina)

17:30

Riflessioni sullo spettacolo "I bambini della notte", evento a cura dellaConsulta Giovanile di Villafranca Tirrenae dell'AssociazioneRivivere a Colori Saponara - ANPAS, presso l'Aula Consiliare del Comune di Villafranca Tirrena

Rivivere a Colori Saponara – ANPAS
Angelo Campolo
18:00

Spettacolo teatrale "I bambini della notte", di e con Angelo Campolo, presso l'Aula Consiliare del Comune di Villafranca Tirrena

Angelo Campolo
19:30
VILLAFRANCA TIRRENA, Aula Consiliare

Cerimonia di Chiusura 1^ Edizione “Primavera Culturale”

Appuntamento conclusivo con la prima edizione della Primavera Culturale, alla presenza delle rappresentanze istituzionali dei Comuni di Villafranca Tirrena, Saponara, Spadafora, Venetico, Monforte San Giorgio e degli Enti Culturali partner del progetto, l'Antico Frantoio di Serro "U trappitu 'i don Bastianu" e il Museo "Cultura Musica Popolare dei Peloritani" di Gesso (Messina).

20:30
VILLAFRANCA TIRRENA, Aula Consiliare

Saluti finali e Aperitivo

Concludiamo la fantastica esperienza della Primavera Culturale 2018 con un ricco aperitivo a cura dello chef Francesco Radicchio

UN GRANDE LAVORO DI SQUADRA

Amministrazioni locali, enti culturali e associazioni che collaborano per un grande obiettivo comune. Il primo passo per un vero rinnovamento culturale.

ARTE, MUSICA, CINEMA E TEATRO

La Primavera Culturale rappresenta le Arti a tuttotondo: spettacoli teatrali, concerti, mostre fotografiche e pittoriche, rassegne cinematografiche e molto altro ancora.

EVENTI GRATUITI

Grazie alle amministrazioni e a tutti i sostenitori del progetto, gli eventi della Primavera Culturale saranno accessibili senza costi per il pubblico.

SPAZIO AI GIOVANI

Una manifestazione a misura di tutti, ma con uno sguardo speciale alle nuove generazioni, cui sono dedicati molti degli eventi della Primavera Culturale.

NUMEROSI APPUNTAMENTI

Non solo eventi singoli che riempiranno le giornate della Primavera Culturale, ma anche mostre permanenti per tutta la durata della manifestazione.

CULTURA E TRADIZIONE

Saranno numerosi gli eventi che valorizzano le antiche tradizioni del nostro territorio, una cultura di valore inestimabile che va sempre incentivata.

Coordinatore Generale

Mappa del sito

Dove Siamo

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre promozioni

* No spam garantito

Seguici

Richiedi informazioni